Blue Flower

Io ho in testa la libertà liberata

Mi sciolgo dai quei messaggi pubblicitari, da quei telefoni, da quei canali che ossessionano la vista,
ma voglio partecipare nella mia libertà,
vitale e compiaciuta di sentirmi natura.
Il respiro assume la struttura
e porta il corpo tra l'effimero e l'eterno,
antidoti verbali per cambiare linguaggio
e l'anima mi porta a spasso,
la cultura del tutto.
E sopra la testa? la fontana,
si la fontana delle piazze, delle vie, dei portici, del mio stesso corpo a cui ha dato la vita.
La libertà liberata,
theia mania del sempre